Il Fratello Maggiore

Il Fratello Maggiore

2 Gennaio 2019 0 Di admin

Il 2018 si è concluso. È stato un anno ricco di piccole novità, piccole conferme ma soprattutto di crescita: quella di DoDo in primis!

Per lui è stato di certo un anno intenso, pieno di scoperte e di wow! Pieno di nuove parole che a noi fanno sempre tanta tenerezza e spesso stupiscono, pieno dei suoi primi discorsi e delle sue prime frasi complesse.

Il 2019 sarà di sicuro un anno importante sia per noi che per il piccolo DoDo, che compirà 3 anni, e a ridosso di questi diventerà Fratello Maggiore. Ci è sembrato il momento giusto, anche per l’età di DoDo, di portare avanti il nostro progetto di Famiglia; abbiamo sempre pensato di avere almeno due figli che potessero crescere assieme con non troppi anni di differenza e 3, come si dice? È il numero perfetto 😛

Sul fatto di diventare Fratello Maggiore abbiamo cercato di sensibilizzarlo fin da subito, da appena abbiamo avuto le dovute rassicurazioni sull’attuale gravidanza.

Voi, per chi ci è passato, come avete approcciato sul maggiore il fatto che stesse per arrivare un fratellino/sorellina?

Noi, nel nostro piccolo, abbiamo da subito provato a spiegargli quello che succedeva passo dopo passo e che succederà portandolo anche alle varie ecografie e seguendo l’evolversi della gravidanza anche tramite simpatiche app che ti fanno vedere come cresce il bambino nel grembo materno.

Abbiamo anche trovato diversi libri che parlano dell’argomento Fratello Maggiore in “formato bambino”. Noi abbiamo preso quello del Pirata Tommy che racconta di Tommy che sta per avere un fratellino, di come i genitori per qualche giorno spariscano e tornino con il nuovo arrivato e di come le giornate in famiglia cambino un po’ con l’arrivo di un nuovo membro della famiglia appena nato che ha bisogno di tante attenzioni.

DoDo, soprattutto nell’ultimo periodo in cui la pancia è bella grossa e i movimenti sono più evidenti ogni tanto fa un po’ il geloso ma è sempre molto dolce con la sorellina nella pancia, la cerca, mette la mano per sentirla e le da i bacini prima di andare a dormire; e speriamo sarà così dolce e premuroso anche quando arriverà a casa. Noi cercheremo di spiegargli cosa succede e di coinvolgerlo in tutto ciò che dovremo fare con la new entry, infondo è e sarà ancora di più il nostro piccolo aiutante di casa!

Voi come avete condiviso coi vostri figli più grandi la presenza dei nuovi arrivati? C’è stata gelosia da parte dei maggiori?

Se vi va di condividere con noi le vostre esperienze, che possono tornare utili anche ad altri, scrivetecele nei commenti!!

Noi per ora aspettiamo tutti assieme guardando al nuovo anno con tanta positività e amore e così auguriamo a voi!

Buon 2019!!